domenica 30 dicembre 2012

sabato 29 dicembre 2012

venerdì 21 dicembre 2012

domenica 4 novembre 2012

Horizon

 

Guardare oltre
 le ombre delle illusioni
e
 quando si saran sedati 
gli strepiti
insensati e parossistici
 ci sarà un mondo nuovo 
che ci spalancherà le porte
 e il mondo vero e non reale
accadrà


eco

venerdì 19 ottobre 2012

Movimento



E fra i secondi
scanditi dal tempo 

scivola la nostra vita 
se noi non la fermiamo 

afferrandola tra le dita

eco

mercoledì 17 ottobre 2012

E' tempo di mietere

 "la mietitura"

 Il tempo rotola veloce
il giorno incalza
la notte incombe

Leggiamo tra le pieghe del passato
arcani insegnamenti e metafore illibate

Le nuvole leggere della nostra arcana consapevolezza
si librano intorno a noi


ci inducono ad avere il distacco 
dall'oblio che le ha generate

Tutto tace

 In silenzio dentro di noi 
la nostra mente non ha più voce

Il raccolto è prossimo
ora è tempo di mietere

Non si può continuare a far crescere se non si raccoglie

La vita esige di fare una cernita e usare il setaccio dell'abbondanza

Tutto quello che passa attraverso le sue maglie
lo terremo e conserveremo

tutto quello che è superfluo
anacronistico 
antidiluviano e inutile

lo lasceremo scivolare fuori da noi e dal tutto

e così è


eco

Ali per Volare



Mi sono dotata del mio personale paio di ali 
e di un brevetto di volo da autodidatta

Chi volesse volare come me e con me
se ne dotasse anch'egli quanto me  

Ognuno è responsabile 
del proprio volo e delle sue ali


eco

domenica 1 aprile 2012

Vento nel Vento


 A volte
alcuni di noi
sono come passeri nel vento

Io che son parte di questi passeri
sono come loro

Sbattuta dal vento
accecata  e disorientata
senza più alcuna rotta nota da seguire

Ma poi il vento si placa
le nubi spariscono
e all'orizzonte
riappare la meta
tanto amata e tanto agognata

La nostra fonte di vita e lì
 finalmente e ancora
Noi ora
anziché esser confusi e senza meta

ci dissetiamo di nuovo
 e riprendiamo il volo

ebbri e felici
 di riuscire ancora a volare


E così E'

Myriam
(eco)

venerdì 16 marzo 2012

Kaliente



Vorrei esser la dea Kali

 avere tante mani e tante braccia
 con le mani toccare la gioia
 abbracciare con le mie braccia ogni dolore
Sono nata atea e miscredente
son diventata amante di Dio
Che l'amore e la gioia in lui e per lui
ci fondano tutti nella Coscienza dell'Essere
La salvezza dell' Insieme di Anime
che finora ha attraversato ogni epoca
  ogni civiltà ogni tempo e ogni luogo: 
"Sia!"

Sono nata agnostica e nel contempo
ho sempre sentito vibrare  dentro me
l'Energia Divina della Creazione 
che mi faceva già pensare e dire:
"io sono immortale"

Oh questo è tutt'altro che
 un privilegio da parte mia
  non mi sento un'eletta

Sono solo un tassello
del disegno
della Magnificenza Divina

Lui che tutto sa
 sente e trasmette
 sapeva già che l'avrei amato
 perché già l'amavo
senza un perché e senza saperlo

Ho sofferto e pianto
mai mi son disperata
 Il fardello
che portavo sulle mie spalle
 era lieve e giocondo 
grazie a Lui

Che tutti gli Esseri
possano godere come me
della Rivelazione

E così E'
eco



Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.